Descrizione del Corso
Elenco Corsi

Elementi di Songwriting Svogliato

Docente: Duccio Battistrada
Anno: 01 - Codice: 0101ESS

Descrizione

Dalla canzone autoriale alla canzone autistica


I nostri tempi - nel senso dei nostri anni e delle ore che abbiamo a disposizione - sono nemici della complessità: un messaggio, per essere ben compreso, affermarsi e diffondersi, ha oggi la necessità di ridursi all’essenziale. La gente non ha tempo per pensare. Né l’ipotetico autore al quale il corso si rivolge potrà sicuramente trovare più di qualche minuto al giorno da dedicare alla creazione, stretto com’è fra gli impegni imposti dalla società e i disimpegni suggeriti dalla coscienza.

In questa sede ci si propone quindi di trovare un mezzo espressivo semplice, rapido ed attuale attraverso il quale tentare di rendere il mood di un’epoca superando d’un colpo le ormai antiquate e verbose forme finora utilizzate, siano esse la presuntuosa sentenziosità dei cantautori o i dissonanti borborigmi dei rapper.

Alla fine del corso lo studente dovrà essere in grado di scrivere un testo di canzone con l’utilizzo di una sola sillaba. Sarà consentito l’uso di una vocale e di una consonante, ma costituisce titolo di merito l’utilizzo di una sola vocale, al più accompagnata da una “H”, meglio se muta.

Ai futuri compositori, prospettandosi un rischio più che concreto di incomprensione, si suggerisce l’uso di una massima neffiana del periodo post-negazionista:
“Se non capisci le parole puoi sentire il funk”;
con il suggerimento, di fronte al persistere dell’incomprensione, di un aggiustamento minimale secondo i dettami della scuola, che con un cambio n/c trasformi il ’funk’ in ’fuck’.

Unità didattica I - I precursori
Jive Bombers: “Bad Boy”
(strofa 1 : “I’m just a bad boy - la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la” e alcune delle strofe seguenti dalla costruzione analoga)

Unità didattica II - Gli anni della contestazione
Simon, Paul - Garfunkel, Art: “The boxer”
(rit: “lai la lai - lai la lallallalalai - lai la lai - lai la lallallalalai - la la lalla lai”)

Unità didattica III - L’era dell’individualismo
Minogue, Kylie: “Can’t get you out of my head”
(rit: “la la la - la la lalalla - la la la - la la lalalla”, repeat 4 times)

Unità didattica IV - La via italiana
Faust’O: “Oh Oh”
(rit.: “oh oh oh oh oh oh oh oh oh”, repeat 4 times) - in subordine, obbligatorio per studenti non frequentanti Tammaro, Toni: “Patrizia” (intro: “Ooooh oh oh ooooh - Ooooh oh oh ooooh - Patrizia!”

Unità didattica V - Quale nome, quale titolo
Conoscenza approfondita dei capisaldi: U2: “Pop”, R.E.M.: “Up”.
Nozioni di base su:A-Ha, Air, Erz, Jam, Mao, Nek, Noa, Orb, Raf, Ron, Who, Yes;
Gabriel, Peter: “So”, “Us”, “Ovo”, “Up”;
Pink Floyd: “If”.

Dal punto di vista della costruzione musicale è altresì consigliato l’ascolto di:
Jobim, Arturo Carlos: “Samba de una nota sou” (l’intera canzone);
Skiantos: “Mono Tono” (l’intero album).



Lavori inviati:
S(tr)ongata in SIbCAFAZZO vito
La partitura scritta x suonatori ad orecchioNICOLETTA vito
S(tr)ongata 2 in SIbCAFAZZO vito


N.B. - Da questa sezione non è possibile visualizzare il Materiale Didattico ed i Lavori degli studenti. Per poterlo fare bisogna essere iscritti all'Università